• Benvenuti sul sito cantello.it
  • Contattaci: 011 22.66.280

  • Benvenuti sul sito cantello.it
  • Contattaci: 011 22.66.280

Cerca

Resta informato

Segui le nostre sezioni News, Corsi e F.A.Q. e sarai sempre informato sulle ultime novità del settore.

UN NEMICO SUBDOLO

  • 31/05/2024 07:25:04
  • In: News


Lo diciamo da sempre nei nostri corsi di formazione, la polvere è un nemico subdolo e pericoloso.
Nella polvere si nascondono peli di animali, capelli, forfora, residui di pelle morta, residui di cibo, e molto altro ancora.
Il video di GEOPOP non fa altro che confermare quello che già sappiamo da tempo.
Ma la polvere nasconde anche un altro pericolo.
Capelli, forfora, residui di cibo e pelle morta sono il cibo ideale per loro.

Già questi piccoli mostriciattoli, invisibili ad occhio nudo, si nutrono di tutto quello che c'è nella polvere e vi lasciano i loro escrementi e sono questi che danno la famosa allergia alla polvere.
Gli acari vivono a stretto contatto con l'uomo da quando ha fatto la sua comparsa sulla terra.
Sono esseri viventi molto semplici che si adattano velocemente alla condizioni di vita più difficili.
Ne abbiamo già parlato in molti altri articoli (vedi articoli precedenti).
La polvere quindi è nostra nemica n. 1.
Ne parla anche la trasmissione GEO su rai 3

Ma da dove la togliamo?
Tappeti, moquette, divani in tessuto, materassi ecc. sono certo il loro habitat ideale e preferito.
Certo dai pavimenti va tolta ma è soprattutto la polvere che sta in alto a darci dei problemi.
Lampadari, mensole ripiene di oggetti, canalizzazioni dell'aria che magari sono situate sopra ai tavoli dove ceniamo con gli amici.
Queste foto sono un esempio classico.









Spolverare in alto è molto importante per evitare che la polvere con il suo contenuto ci cada addosso o nel piatto dove stiamo mangiando.
Il sistema migliore per eliminare polvere da queste superfici è di utilizzare panni in microfibra umidi o i famosi panni impregnati meglio conosciuti da tutti me panni SWIFFER (molto reclamizzati).
Bene anche gli aspirapolvere purchè dotati di filtri HEPA.
Poco utili invece i comuni apirapolvere che spesso non riescono a catturare le particelle più piccole e quindi più pericolose.
Per tappeti, divani, moquette meglio invece usare una aspirapolvere dotato di spazzola motorizzata, il classico battitappeto tanto per capirci.
Assolutamente da evitare i classici piumini per lo spolvero che non fanno altro che distribuirla in modo uniforme ovunque e con lei il suo contenuto.

<