• Benvenuti sul sito cantello.it
  • Contattaci: 011 22.66.280

  • Benvenuti sul sito cantello.it
  • Contattaci: 011 22.66.280

Carrelli multiuso pericolosi

  • 20/12/2023 11:17:51
  • In: News

Quante volte ci è capitato di vedere dimenticati nei posti più impensati dei carrelli per le pulizie pieni di prodotti e detersivi.

Questi carrelli sono assolutamente fuori legge se lasciati incustoditi.
Un bambino potrebbe servirsi e bere un detersivo, giocare e ferirsi gravemente.
Nelle superiori invece il problema potrebbe essere un dispetto, una vendetta verso un altro studente o un professore.
Una semplice bottiglia di disincrostante per W.C. può diventare un terribile arma se spruzzata in faccia.
Insomma delle vere mine vaganti.
Questi carrelli devo essere riposti in locali chiusi oppure, se lasciati incustoditi, devono essere chiusi a chiave in modo che i prodotti pericolosi siano difficilmente raggiungibili.
E’ vero che spesso specialmente nelle scuole non ci sono locali disponibili e quindi i carrelli vengono lasciati dove c’è posto, nei bagni, nei disimpegni, in fondo ai corridoi, in infermeria, ecc.
Nelle aree di servizio spesso li troviamo abbandonati nei bagni o nei corridoi alla portata di chiunque.
Ma anche negli ospedali succede la stessa cosa e li è ancora più grave e pericoloso.
Strano però che i responsabili della sicurezza non mettano mano a questo problema.
Eppure i carrelli a norma ci sono eccome.
Basta sapere le cose e come comportarsi.

Alcuni esempi di carrelli chiusi con chiave di sicurezza.



<